Ribadiamo la nostra politica volta all’accoglienza

notizie

In relazione alla dichiarazione del presidente della regione Piemonte Cirio come gruppo piemontese dell’Associazione Famiglie Accoglienti condividiamo l’espressione dall’Ordine dei Medici di Torino: “evocare il rischio di contagio da Covid per ridurre l’assegnazione di migranti al Piemonte è fuorviante e scorretto” […] ci piacerebbe vivere in una regione che conosce, e ha tra i suoi valori più forti, la solidarietà nei confronti delle persone fragili. […] i migranti irregolari sono forse le persone più controllate e l’ultimo problema nel contenimento della pandemia“.

Ribadiamo la nostra politica volta all’accoglienza delle fasce deboli, in particolare dei migranti, offrendo la nostra disponibilità a collaborare all’accoglienza di nuove persone in arrivo in questo periodo.

Gruppo piemontese
Associazione Famiglie Accoglienti