SEMINARIO L’AFRICA IN ITALIA DI IGIABA SCEGO, 13 E 14 NOVEMBRE 2021

Le iniziative

L’Africa in Italia

tra incontri, scontri e rimozioni

a cura di Igiaba Scego

solo in streaming, 13 e 14 Novembre 2021

Igiaba Scegoscrittrice e ricercatrice nata Roma nel 1974, figlia di genitori somali in fuga dal Regime dittatoriale di Siad Barre, si è occupata da sempre di colonialismo e postcolonialismoLe sue opere sono caratterizzate da una profonda ricerca storica e dall’acuta osservazione del presente. Collabora per la rivista Internazionale e il quotidiano Domani. Ha anche scritto per The Guardian, Le monde, Il Manifesto, Repubblica, Folha de Sao Paulo, L’Espresso. Tra i suoi libri ricordiamo i romanzi Adua (Giunti) e Oltre Babilonia (Donzelli), il memoir la mia casa è dove sono (Rizzoli) vincitore del premio Mondello, il libro per l’infanzia Prestami le ali. Storia di Clara la Rinoceronte (Rrose Sélavy) e il saggio Roma Negata (Ediesse) sulle tracce urbane della capitale legate alla storia coloniale. Ha curato in collaborazione con UNHCR il volume Anche Superman era un rifugiato. Le sue opere sono tradotte in svariate lingue. Il suo nuovo romanzo, La linea del colore, è stato pubblicato nel 2020 da Bompiani.

Informazioni pratiche

Quando: Sabato 13 e domenica 14 novembre 2021

Orari: Sabato 10.00-12.30 / 14.00-18.00 — Domenica: 10.00-12.30 / 14.00-18.00

Dove: in streaming online, senza necessità di spostarsi, secondo le modalità che verranno comunicate dall’organizzatore. La partecipazione in remoto consentirà di intervenire e porre domande.

Chi può partecipare

Il seminario è adatto e rivolto a tutti: appassionati d’Africa, attivisti, operatori sociali e culturali, immigrati di seconda generazione, giornalisti, blogger, studenti, cooperanti, ricercatori, missionari, volontari, imprenditori, viaggiatori… chiunque sia interessato ad approfondire le proprie conoscenze sulla presenza dell’Africa in Italia, dalle sue origini ai giorni nostri.

Quote di partecipazione

130,00 euro per chi seguirà l’evento in diretta streaming